Il palato fine è un’arte che si allena: l’eredità di Nonna Rosaria

Impegno e intransigenza, gli insegnamenti alle basi della filosofia di Chalet Ciro

Maggio 18, 2023

Condividi

Donna, mamma, per molti “nonna”.
Rosaria Fummo, mani saldamente in pasta e valori di eccellenza, senza mai precludere lo sguardo al mondo che cambiava, correva, diventava un villaggio globale.
Una donna al comando, in un mondo che – diciamocelo- non era tanto abituato a vedere donne a capo di un’ azienda. Ha rappresentato per decenni instancabili il grado più alto della nostra gerarchia familiare, esercitando il potere attraverso uno sguardo.
Donna Rosaria: colei che riusciva – con una sola occhiata – a valutare la qualità delle materie prime, ancora oggi base inconfutabile della nostra filosofia imprenditoriale.

Maestra di vita, dunque, Donna Rosaria.
La sua ineguagliabile dote? Il palato, allenato con impegno e intransigenza.

Molte volte non ne siamo consapevoli: il palato è una delle parti più importanti del nostro corpo quando si tratta di gustare il cibo e apprezzare i sapori.

Per Donna Rosaria esercitare quotidianamente il palato era un espediente per aiutare anche i suoi collaboratori e fornitori a migliorare il senso del gusto.
In questo modo, tutta la squadra diventava più sensibile ai sapori e alle texture dei cibi e delle produzioni dello Chalet, il che portava a una maggiore consapevolezza dei gusti e delle preferenze alimentari dei clienti.

 

Non è quindi un caso che Donna Rosaria sia diventata una figura di spicco nel settore alimentare, napoletano e non. La sua storia dimostra che l’amore per il cibo e la capacità di apprezzarne i sapori possono essere la base per una carriera di successo nel mondo della gastronomia e dell’imprenditoria.

Perché, alla base di tutto, quello che non cambia è che -anche nella sua assenza- tutti continuino a seguire il suo verbo. Chalet Ciro resta sempre un’azienda di famiglia in cui l’attenzione maniacale alla qualità e alla freschezza delle materie prime sono il primo dei nostri comandamenti. Il secondo, non meno importante, è di offrire a ciascuno dei nostri clienti prodotti pensati e realizzati nel pieno rispetto della tradizione culinaria partenopea, proponendo una cucina “emotiva” che parla d’amore perché attinge alle lezioni del suo più grandi esempi culinario, questa donna straordinaria.

I suoi insegnamenti e il suo esempio sono nei cuori e sottopelle: i maestri veri cambiano dentro. E figure come la sua, non solo non si dimenticano, ma ricordano che è possibile cambiare, nel proprio piccolo, il mondo. Ascoltandoli e prendendoli come un modello di vita, d’amore e di precisione.

Continuando ad allenare il palato con analisi critica e un unico obiettivo: rendervi felici a ogni morso.

Chalet Ciro,
I Make You Happy

Condividi

Dalla stessa categoria

Chalet-ciro-Napoli-Spaghetti-Ostriche-gelato

Spaghetti con le ostriche… di gelato? Sì, con il Ristogelo.

Allo Chalet Ciro, un viaggio gastronomico onirico per l’estate

BanchettoCompletoNEW

Sogni di zucchero per eventi da favola

Graffe fritte e mangiate: Chalet Ciro trasforma i tuoi sogni in dolce realtà

cc1952_conoGelato3

Che ne dici di un gelato artigianale?

Da Chalet Ciro al via la stagione dei gelati

ConoGraffaCover2

8 anni portati benissimo

Il Conograffa, l'invenzione che conquista l'estate a Napoli

© 2022 – Chalet Ciro Srl
Tutti i diritti riservati
P.IVA: 06902250635
REA: NA-536101
Sede Legale:  Via Caracciolo fronte Via Orazio snc 80139 NAPOLI (NA)
PEC: chaletciro@pec.it
Capitale Sociale I.V. 255.000,00 €